Consigli di viaggio

Le migliori destinazioni per un viaggio in tenda.

Viaggiare in tenda è sicuramente un’esperienza unica e una modalità molto più wild rispetto a tante altre possibili soluzioni ma bisogna tenere a mente che non tutti i paesi offrono le stesse opportunità per un viaggio della specie e non tutte le mete sono adatte o adattabili a questo tipo di esperienza: scegliere la destinazione ideale, quindi, è il primo passo per un viaggio in tenda davvero indimenticabile. Avrai la possibilità di stabilire un contatto maggiore con la natura e l’ambiente circostante, di sentire un legame profondo con il territorio e la libertà, impagabile, che solo una casa mobile può offrire. Bello, sì, ma quali sono le migliori destinazioni per un viaggio in tenda? Quali itinerari e mete prediligere?

Mete top per viaggiare in tenda.

Islanda.

In Europa, senza il bisogno di allontanarsi troppo da casa, c’è un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura, un concentrato di bellezza e libertà perfetto per chi vuole viaggiare in tenda (a patto, ovviamente, di andare in estate): è l’Islanda. Impresa da super eroi? No, ma l’organizzazione del viaggio, in questo caso, deve essere capillare, soprattutto per quanto riguarda l’attrezzatura.

Paesaggi d'Islanda in tenda
Paesaggi d’Islanda

Il sacco a pelo sarà il vostro migliore amico e dovrà essere adatto ai climi rigidi: per farla breve, vi conviene investirci qualche euro in più ed essere tranquilli di non congelare durante le fredde notti islandesi. Lo stesso discorso vale per la tenda e mi raccomando di non dimenticare i picchetti perché il vento potrebbe giocarvi dei brutti scherzi. La buona notizia è che quello che spenderete in attrezzatura ve lo risparmierete in hotel e B&B perché l’Islanda è una delle destinazione europee più care in assoluto.

Viaggiare in tenda in Islanda vuol dire essere costretti alla scelta della stagione estiva, quando questa meta viene praticamente presa d’assalto da migliaia di turisti; se l’idea non vi piace granché ( e vi capisco!) la soluzione potrebbe essere l’affitto di un camper, così da poter viaggiare anche nel periodo autunnale senza il rischio di assideramento.

SUPER TIP: se volete rendervi conto di quanti campeggi ci sono in Islanda guardate questa mappa

Alaska.

Into the wild” è il vostro libro e/o film preferito e l’idea di avere un incontro ravvicinato con un orso non vi spaventa? allora non c’è dubbio che dovreste scegliere di campeggiare in Alaska.

Tenda e treno per un viaggio green in Alaska.
Tenda e treno per un viaggio green in Alaska.

L’estate in Alaska è davvero breve quindi, anche in questo caso, un viaggio in tenda si ridurrà ai mesi di Luglio e Agosto e, come per l’Islanda, sacco a pelo e tenda dovranno essere adatti ad affrontare temperature piuttosto rigide.

Per spostarsi in Alaska si può noleggiare una macchina ma sono tantissimi quelli che decidono di avvalersi dell’ottimo sistema ferroviario del Paese; ad ogni modo, qualsiasi mezzo di trasporto scegliate, meglio non improvvisare l’itinerario ed avere già ben in mente tappe e tempi di percorrenza: cartina alla mano, tablet sulla ginocchia e una buona guida da consultare ed il gioco è fatto! Le ore di luce, circa 19 al giorno, vi consentiranno di poter montare la tenda fino alle ore 22 senza il bisogno di torce.

Africa.

Tra le migliori destinazioni per un viaggio in tenda, l’Africa è sicuramente la più poetica. Tramonti rossi e cieli stellati vi accompagneranno in un’immersione totale nella natura, tra la savana e i villaggi locali. Tanzania, Kenya, Zambia, Sud Africa sono solo alcuni degli Stati che è possibile prendere in considerazione e i parchi nazionali sono disseminati di camping: attenzione, però, a non farvi ingannare dalla terminologia perché alcune di queste strutture sono di altissimo livello, adatte ad un’ utenza di lusso e non a viaggiatori low cost.

Per viaggiare in tenda in Africa non avrete bisogno di attrezzatura particolarmente tecnica ma sappiate che, a differenza di Islanda e Alaska, in estate farà buio ben prima delle 18 quindi una torcia, frontale e non, sarà il must have di quest’avventura.

Non esiste modo migliore per respirare un senso di libertà assoluto come quello di viaggiare in Africa in tenda; e se durante la colazione vi ritroverete con un elefante dietro le spalle non preoccupatevi: fa parte del gioco!

Migliori destinazioni in tenda: Africa.
Incontri ravvicinati, Zambia.

Se volete saperne di più su questa possibile destinazione, questo post su come organizzare un safari al South Luangwa National Park (Zambia) potrebbe esservi d’aiuto.

5 ottimi motivi per viaggiare con la tenda.

Non siete ancora convinti del fatto che un viaggio in tenda è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita? Eccovi 5 buoni motivi che faranno scomparire ogni dubbio:

  1. il senso di libertà che proverete sarà totale e assoluto;
  2. farete incontri straordinari: umani o animali non è che faccia molta differenza!
  3. dormirete in posti unici e straordinari;
  4. avrete un contatto con la natura autentico e incontaminato;
  5. soprattutto se viaggiate in coppia, riuscite ad immaginare qualcosa di più romantico di questo?

    Viaggiare in tenda è libertà assoluta.
    Viaggiare in tenda è libertà assoluta.

Pro e contro di una vacanza in tenda

Tutto rose e fiori? No di certo! Come per ogni cosa, anche il viaggio in tenda presenta dei contro; prima di tutto, se non siete amanti della natura non ha molto senso scegliere questa modalità: mettersi alla prova è sempre una buona idea ma in questo caso potrebbe rivelarsi un vero incubo per chi non osa pensare di passare una notte in possibile compagnia di insetti e senza un comodo cuscino sotto la testa.

C’è poi da valutare la questione bagaglio, che deve essere davvero minimal e perfettamente organizzato. L’attrezzatura e tutto l’occorrente per campeggiare occuperà spazio e sarà un peso da trasportare per tutta la durata del viaggio quindi non ci sarà di certo spazio per abbigliamento inutile e piastra per i capelli.

La schiena, inoltre, dopo la terza notte su di un materassino gonfiabile, inizierà a gridare vendetta, con possibili dolori articolari di ogni tipo.

Ne vale la pena dunque? Beh, se non lo provate non lo saprete mai quindi scegliete quella che, secondo voi, è tra le migliori destinazioni per un viaggio in tenda e fate i bagagli: il rischio che poi non possiate più farne a meno è alto, siete pronti a correre il rischio?

[instagram-feed]

4 Comments

  • SaxSomia

    I was just searching for this information for a while. After 6 hours of continuous Googleing, finally I got it in your web site. I wonder what is the lack of Google strategy that don’t rank this kind of informative sites in top of the list. Normally the top sites are full of garbage.
    [url=http://nwl.imotor.com/viewthread.php?tid=58475&extra=]peaches bukkake[/url]
    [url=http://www.glamourperfection.com/forum/viewtopic.php?f=13&t=45357&p=55082#p55082]dick tribute[/url]
    [url=http://www.mpiremall.info/viewtopic.php?f=15&t=11130]lesbian lingerie bondage videos[/url]
    [url=http://asat.network/viewtopic.php?f=10&t=50089]big perky rebel girl boobs[/url]

  • best site

    I simply want to say I am very new to weblog and actually liked your blog. Most likely I’m want to bookmark your blog . You amazingly come with great stories. Bless you for sharing your web site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *