Asia,  I miei viaggi

Panglao: le migliori spiagge dell’isola e l’escursione a Balicasag island.

Inondata dal sole e collegata all’isola di Bohol da un comodo ponte, Panglao è senza dubbio una delle migliori scelte se si vuole pernottare al mare e godersi tutte le bellezze della zona.

La rinomata Alona Beach di Panglao dista solo 15 Km da Tagbilaran, il che rende i resort di questa spiaggia perfetti come punto d’appoggio per andare alla scoperta non solo dell’isola di Panglao ma anche di quella di Bohol.

Ma prima di andare avanti con la lettura di questo post, sicuri di aver già letto l’articolo su tutto quello che ha da offrire l’isola di Bohol? Se ve lo siete perso cliccate sul bottone 🙂



Dove si trova Panglao e come arrivare.

Panglao è una piccola isola delle Filippine e si trova nella regione delle Visayas oriantali, non lontano dalle ben più note isole di Cebu e Bohol.

Panglao è collegata alla vicina isola di Bohol da un comodissimo ponte ed il punto di arrivo, sia che si arrivi in aereo sia che si arrivi in traghetto, sarà quasi sicuramente la città di Tagbilaran, capitale di Bohol.

Per sapere come raggiungere Tagbilaran e Bohol, CLICCA QUI.


Le migliori spiagge dell’isola di Panglao.

Dumaluan Beach, isola di Panglao, Filippine
Dumaluan Beach, isola di Panglao, Filippine

Il motivo per cui moltissimi turisti decidono di alloggiare sull’isola di Panglao, recandosi a Bohol solo con escursioni in giornata, è molto semplice: il mare; e mare vuol dire spiagge (in questo caso bianche e bellissime spiagge).

Vediamo insieme quali sono le migliori spiagge dell’isola di Panglao.

Alona Beach, vivace e modaiola.

Alona Beach è probabilmente la spiaggia più frequentata di Panglao, con tanti ristoranti, bar e locali da avere solo l’imbarazzo della scelta; Dalla cucina italiana a quella thailandese, nei dintorni di Alona si trova davvero di tutto, street food compreso.

E per la sera? Locali per happy hour e feste sulla spiaggia non mancano e, per i più tranquilli, ci sono i classici lounge bar.

Alona Beach è la scelta giusta per giovani globetrotter e modaioli (senza dimenticare che siamo nelle Filippine!). 

Danao Beach, tranquilla e silenziosa.

Danao beach è una spiaggia appartata, silenziosa e decisamente meno festaiola rispetto ad Alona; perfetta per trascorrere una giornata tranquilla, in coppia o con amici, senza musica o aperitivi di sottofondo.

Danao Beach è la scelta giusta per chi vuole evadere dal caos.

Dumaluan Beach, grande spiaggia amata dalle famiglie.

Dumaluan Beach è una lunga spiaggia frequentata soprattutto dalle famiglie locali e dagli ospiti di un paio di strutture che affacciano direttamente sulla spiaggia; grandi tavoli da pic-nic e chioschetti di street food fanno sì che questa parte di costa sia la scelta vincente per le numerose famiglie filippine che si recano a Panglao in vacanza o in occasione dei week-end.

Dumaluan Beach è frequentata soprattutto dalle famiglie filippine in vacanza.

Escursione al parco marino di Balicasag Island.

L’escursione a Balicasag è un classico tra i tour che vengono proposti a chi soggiorna a Panglao Island.

Normalmente il tour completo prevede la partenza alle 6 del mattino per il dolphin watching, la sosta a Balicasag per lo snorkeling e, infine, una breve pausa a Virgin Island per il pranzo.

A Balicasag, una volta scesi a terra, si viene portati con una barchetta più piccola proprio accanto alla parete del reef; personalmente non ho visto tartarughe ma una infinità di pesci colorati, stelle marine blu e qualche corallo. Ovviamente non si tratta di un tour “esclusivo” e la compagnia potrebbe rivelarsi anche troppo chiassosa!

Keep in mind. Oltre al costo del tour, a Balicasag si dovrà pagare la tassa ambientale per l’ingresso al parco marino (c.ca 250 php).

BE DIFFERENT, BE MUCH MORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *