• Deserto di Atacama in macchina.
    I miei viaggi,  Sud America

    Deserto di Atacama in macchina: cosa vedere in 3 giorni.

    Se vi state chiedendo se visitare il deserto di Atacama in macchina può essere un problema la risposta è: assolutamente no! Bastano solo poche – ma necessarie – accortezze e una buona dose di organizzazione.  Accendiamo i motori e partiamo: il deserto di Atacama ci aspetta. Il deserto di Atacama in macchina: cosa sapere. Sono essenzialmente due i modi per poter visitare il deserto di Atacama: affidandovi ad una o più escursioni organizzate oppure scegliendo il fai da te. Nel primo caso ne troverete di tutti i tipi, l’unico fattore comune è il prezzo: sempre abbastanza alto! E allora perché non visitare il deserto di Atacama in macchina? E’ fattibilissimo …

  • Viaggiare in furgone con Wicked Campers
    I miei viaggi,  Sud America

    Viaggiare in furgone: come, dove e perché noleggiare un Wicked Camper.

    Avete mai pensato di viaggiare in furgone? Di essere nomadi per qualche settimana, mese o anche anni? Se l’idea vi è balenata improvvisamente e pensate che fare qualche prova generale potrebbe essere la soluzione ottimale, quantomeno per capire se siete fatti per questo tipo di avventura o meno, allora siete capitati nel post(o) giusto! Cosa sono i Wicked Campers. In questo articolo vi racconterò tutto quello che c’è da sapere per viaggiare in furgone a bordo di un Wicked Camper (nel mio caso la destinazione è stata il Cile e l’articolo lo trovate cliccando qui). Wicked Campers altro non è che una società di noleggio e, fin qui, niente di…

  • Ciaone dal deserto di Atacama, Cile del Nord.
    I miei viaggi,  Sud America

    Cile del Nord, viaggio on the road dal deserto di Atacama a Santiago.

    Informazioni generali. Un viaggio on the road in Cile del Nord, attraversando la parte meno turistica e più desertica di questo paese sudamericano. Lungo e stretto: basta guardare una mappa per rendersi conto di quanto sia strana la conformazione del Cile ma è solo quando ti ritrovi lì, davanti al volante da ore, che comprendi che oltre ad essere lungo, è pure costituito da continui sali e scendi; anche se nella tua testa hai percorso centinaia di chilometri, alla fine realizzi di non esserti spostato poi di molto!